Schegge di una vita

Sfilano via rapide

Come mille formiche

Frenetiche, in fila sparsa

Verso la tana

 

Schegge di pensieri

Danzano alla luna

Su una pozza gelata

In una fredda notte

Chiara d’inverno

 

Schegge affilate

Sfrecciano veloci

Come auto impazzite

Tra strade affollate silenziose

Di una città muta

 

Schegge d’amore

Lacerano la mente

Come pezzi di vetro taglienti

Sulle nude braccia

Fino a stillare sangue

 

© Franco Duranti - febbraio 2018