E mi sembra di volare,

di lottare

contro il vento

Un gabbiano

che galleggia

e combatte

per non cadere

E mi sembra di naufragare,

in un mare

tumultuoso,

e mi lascio trasportare

come un sacco

vuoto,

sull'arenile

E mi sembra di sognare,

un incubo irreale

in un sonno

tormentato

Apro gli occhi,

trovo te

sei realtà.

© Franco Duranti - 2014