La tua venuta al modo è stata come un vento tiepido

che ha scaldato le nostre giornate d’inverno

La tua presenza ci ha rallegrato

mentre tu iniziavi il tuo cammino

I tuoi lamenti e i tuoi pianti

hanno sconvolto le nostre sicurezze

E il vecchio nonno che ti aspettava con gioia

all’improvviso ha cessato il suo percorso

Se n’è andato via, senza far rumore

quasi volesse far posto a quella nuova vita

Se n’è andato rapito dal vento gelido di gennaio

lasciando il calore del suo cuore per te, per Mia

© Franco Duranti - 2013